Miglior portatile per registrare musica

Non hai bisogno di un intero studio di registrazione per essere un produttore musicale. Ora, una potente workstation con tutte le caratteristiche giuste è tutto ciò che serve per produrre la traccia perfetta.

La produzione e la registrazione sono compiti molto impegnativi che richiedono molto dal tuo computer. Non puoi usare un qualsiasi vecchio computer portatile - deve avere un processore veloce e moderno, una quantità sostanziale di spazio di archiviazione e abbastanza durata della batteria per farti passare la giornata di lavoro in viaggio (ora che stiamo ricominciando a farlo).

Qui, abbiamo creato una guida per aiutarti a scegliere il portatile perfetto per le tue esigenze di registrazione.

Premiamo play.

Il miglior portatile per le stazioni di lavoro audio digitali

Senza dubbio lavorerai con una DAW (digital audio workstation), quindi hai bisogno di un computer che possa gestire qualsiasi cosa tu scelga. Le DAW richiedono un'enorme quantità di potenza, memoria e velocità, ma se guardate sotto, vedrete che abbiamo tutto sotto controllo.

Tuttavia, potresti essere in grado di tagliare i costi se presti attenzione alla tua DAW. Le workstation audio digitali di solito negano la necessità di una scheda audio e di altri strumenti, quindi controlla questo prima di impegnarti in un nuovo computer.

Il miglior computer portatile per uno spazio di archiviazione considerevole

Avere una massiccia quantità di memoria locale non è più importante come prima, perché puoi salvare i tuoi file su internet (AKA cloud storage), tuttavia la produzione musicale occupa molto spazio. Una singola traccia può facilmente occupare 1 GB, quindi si dovrebbe andare con un SSD da 1 TB (o almeno 512 GB). Con 1 TB, si può lavorare liberamente senza preoccuparsi di esaurire lo spazio e concentrarsi su ciò che è veramente importante - la musica.

L'SSD (solid state drive) è il preferito del momento perché è più leggero, più efficiente e più veloce dei tradizionali hard disk a rotazione. Un bonus: gli SSD sono anche più silenziosi e affidabili dei tradizionali HDD. Alcuni registratori musicali scelgono di andare con una doppia unità, che è sia l'SSD che l'HDD, per aumentare la velocità e le prestazioni.

Il miglior portatile per la RAM veloce e la potenza di elaborazione

La registrazione di musica mette un carico pesante sul processore del tuo computer, quindi hai bisogno di una workstation che possa gestire calcoli complessi senza problemi. Registrare musica richiede programmi che utilizzano la RAM (memoria ad accesso casuale) e questi programmi (come le workstation audio digitali) hanno bisogno di un'ampia quantità di spazio su disco per funzionare in modo efficiente.

I migliori portatili per registrare musica hanno un processore eccellente con più core, almeno 2,4 GHz o più di potenza di calcolo, e, come minimo, 8 GB di RAM (anche se 16 GB sono raccomandati). Qualsiasi cosa di meno si tradurrà in un processo lento e poco maneggevole che ti farà strappare i capelli.

Se hai intenzione di memorizzare file di grandi dimensioni e lavorare con grandi progetti, avrai bisogno di molta RAM per mantenere un flusso di lavoro costante. Con tutti i programmi pesanti e i file musicali, la maggior parte dei produttori di musica preferisce almeno 16 GB per garantire che le attività si svolgano senza problemi.

Il miglior portatile per una durata della batteria imbattibile

Se stai registrando musica, probabilmente hai intenzione di viaggiare spesso. La durata media della batteria va da 1 a 5 ore, ma può durare molto di più. Dovresti considerare solo un portatile che abbia una durata della batteria di almeno 7 ore o più. Un portatile è davvero portatile se devi caricarlo ogni tre ore?

Noi non crediamo.

Le workstation mobili ThinkPad serie P di Lenovo hanno un'impressionante durata della batteria di 16 ore e sono sempre più apprezzate dai professionisti dell'industria musicale.

Il miglior portatile con una pletora di porte

È probabile che tu abbia tonnellate di accessori da collegare alla tua postazione di lavoro. Alcuni sono essenziali (il mouse senza fili, le cuffie ad alta definizione, ecc.), e altri non lo sono (come la luce di lettura o il caricatore di penna a forma di chitarra). Il punto è che hai bisogno di abbastanza plug-in (porte) per tutti questi strumenti.

Il miglior portatile per registrare musica ha tutte le porte di base, più gli extra di cui avrai bisogno, con porte in più.

Fattori da considerare

Se stai registrando musica, ci sono alcune caratteristiche che devi considerare prima di impegnarti in un computer portatile, o potresti rimpiangere la tua scelta più tardi.

Processore - I migliori computer portatili per registrare musica hanno i migliori processori (CPU), e i migliori processori hanno più core che forniscono più di 2,4 GHz di potenza di calcolo per garantire un flusso di lavoro coeso. Un processore quad-core i5 o i7 sarebbe nel campo della potenza di cui hai bisogno (ed è estremamente veloce ed efficiente).

RAM – I programmi si affidano alla RAM per la memorizzazione, quindi è importante averne abbastanza per supportare il tuo Digital Audio Workspace (DAW) e altri programmi ad alta intensità di calcolo. I migliori portatili per registrare musica hanno almeno 16 GB di RAM, anche se 32 GB + è la quantità raccomandata.

Archiviazione (SSD, HDD e disco rigido esterno) – Gli SSD (unità a stato solido) sono attualmente i preferiti per l'archiviazione primaria, poiché i tradizionali hard disk a rotazione sono meno affidabili, più pesanti e hanno una velocità di avvio più lenta. Tuttavia, alcuni professionisti della musica scelgono una doppia unità, che è sia un SSD che un HDD. Con entrambi i tipi di unità, è possibile aumentare la velocità e le prestazioni. Alcuni produttori usano un disco rigido esterno, ma i migliori portatili di registrazione non hanno bisogno di un'archiviazione esterna.

Display – Un display ideale per i produttori di musica è grande, ad alta definizione, con abbastanza spazio sullo schermo per permetterti di aprire finestre affiancate e fare multitasking con facilità. Puoi fare registrazioni di base su un piccolo schermo se necessario, ma se stai mixando decine di tracce, vorrai uno schermo più grande, almeno 17".

Grafica – Non è sempre necessario usare una scheda grafica dedicata per registrare musica - i processori di oggi hanno GPU integrate che sono certamente all'altezza della sfida. A meno che tu non stia lavorando con la videografia pesante, risparmia qualche soldo scegliendo un portatile con una GPU integrata.

Un sacco di porte accessorie – I migliori computer portatili (per chiunque) hanno abbastanza porte per ospitare i tuoi accessori. Ogni professione ha la sua cassetta degli attrezzi, e la produzione musicale non è diversa. Assicurati che il portatile che stai considerando abbia le porte di cui hai bisogno.

Wireless/Wi-Fi – Sicuramente caricherai le tue tracce online, quindi avrai bisogno del Wi-Fi più veloce disponibile. Il nuovo standard IEEE è 802.11ac (5 GHz, fino a 1300 Mbps), che è quasi tre volte lo standard precedente (802.11n, fino a 450 Mbps).

Batteria a lunga durata – Vuoi eseguire programmi intensi che richiedono molto dalla tua batteria, ma hai comunque bisogno di una giornata di lavoro completa. Cerca una workstation con un'eccellente durata della batteria, forse anche una modalità di lavoro ottimizzata. Ricorda: 7 ore di durata della batteria, o vai avanti.

Leggero ma robusto – I grandi computer portatili possono sopportare più della loro giusta quota di incidenti. Probabilmente viaggerai spesso con la tua postazione di lavoro, quindi hai bisogno che sia leggera, ma comunque costruita come un carro armato.

Webcam – Avrai sicuramente bisogno di una buona webcam per qualsiasi stazione di lavoro nel 2021. Riunioni online, appuntamenti, consultazioni e altro richiedono una webcam ad alta definizione che fornisca un video chiaro e nitido. I microfoni sono un bonus, ma di solito è meglio usare le cuffie (un altro motivo per avere più porte!).

Di cosa hanno bisogno i registratori musicali in un computer portatile?

Il miglior portatile per registrare musica ha un processore d'élite, molta RAM e memoria, e alcune delle seguenti caratteristiche chiave.

Il miglior portatile per registrare musica ha tutto ciò di cui hai bisogno per una traccia di qualità superiore:

  • CPU con più core che possono destreggiarsi anche con i programmi più hardcore in un attimo - idealmente, processore i7 quad-core con 16 GB di RAM o meglio
  • Almeno 512 GB di storage SSD (solid state drive), anche se 1 TB è raccomandato
  • Wi-fi fulmineo per caricare file musicali - 802.11ac (5 GHz, fino a 1300 Mbps) è il nuovo standard IEEE, che è quasi tre volte lo standard precedente
  • Display ad alta risoluzione che è abbastanza grande per visualizzare più finestre affiancate senza affaticare gli occhi
  • Leggero, ma abbastanza resistente da resistere agli inevitabili incidenti
  • Un sacco di ingressi per i dispositivi accessori
  • Durata della batteria di almeno 7+ ore; la maggior parte dei professionisti della musica preferisce 10+ ore
  • Ottima scheda grafica - una GPU dedicata o una GPU integrata funzionerà, purché la GPU integrata sia una versione più recente
  • Web cam per appuntamenti, riunioni e consultazioni online

È vero: non c'è bisogno di affittare uno studio per produrre una traccia sexy. Ora, puoi portare lo studio da te (e ovunque tu voglia andare).

Con un processore veloce e potente, un sacco di spazio di archiviazione e tutte le porte di cui hai bisogno per i tuoi accessori, la serie ThinkPad P di Lenovo ha tutto il necessario per registrare la musica in una workstation leggera, robusta e altamente efficiente.

Acquista i prodotti correlati