Come fare il dual boot con Windows 10 e Linux

Life è pieno di scelte. Coca Cola o Pepsi. Manchester United o Liverpool. Windows o Linux. Ma cosa succede se non hai bisogno di scegliere l'uno o l'altro? E se potessi avere entrambi?

Potrebbe non funzionare per mescolare bevande analcoliche - bleah! - o seguendo diverse squadre di calcio / calcio (i fan in genere scelgono una squadra e rimangono fedeli ad essa). Ma PUO 'funzionare per i sistemi operativi per PC, dove è possibile, persino facile, installare sia Microsoft Windows che un SO Linux sullo stesso PC. Si chiama dual boot, che consente di scegliere quale sistema operativo caricare ed eseguire ogni volta che si avvia il sistema.

Svolgi attività d'ufficio, navighi sul Web o giochi ai videogiochi? Avvia Windows. Stai scrivendo codice software o sei preoccupato che i tuoi dati riservati vengano violati? Usa Linux. In un ambiente dual boot, ogni sistema operativo distinto è completamente installato e disponibile per l'uso con qualsiasi software compatibile installato.

Continua a leggere per saperne di più sui PC dual boot e su come caricare una distribuzione Linux su un sistema Windows 10. C'è anche un'opzione per utilizzare una nuova funzionalità di Windows 10 per caricare ed eseguire una distribuzione Linux completa nello stesso momento in cui esegui Windows, con risultati che si avvicinano da vicino, ma non corrispondono, eseguendo ciascun sistema operativo separatamente.

IMPORTANTE: le istruzioni mostrate qui sono di alto livello e abbreviate rispetto a quelle fornite da ogni distributore Linux. Hanno lo scopo solo di aiutarti a decidere se sei in grado di installare Linux sul tuo PC Windows. Se procedi, segui i passaggi forniti dal tuo distributore Linux. Lenovo non è responsabile per eventuali problemi che si verificano se si sceglie di creare una configurazione dual boot.

Prova Windows Subsystem per Linux

Prima di eseguire il processo di configurazione del dual boot, valuta se è necessario creare un sistema dual boot completo. Potresti avere le funzionalità Linux di cui hai bisogno nel sistema operativo Windows che stai già utilizzando.

A partire da Windows 10, Microsoft ha fornito Windows Subsystem for Linux (WSL), un cosiddetto "livello di compatibilità" che, per la prima volta, ha consentito agli utenti di eseguire un ambiente Linux limitato direttamente all'interno di Windows. Con WSL, gli utenti possono utilizzare gli strumenti della riga di comando di Linux, avviare script della shell Bash per attività automatizzate, installare software con un gestore di pacchetti Linux e così via.

WSL ha rapidamente guadagnato elogi, soprattutto con utenti Linux esperti che hanno già familiarità con i comandi, gli script e così via unici del sistema operativo. Per i nuovi utenti, tuttavia, mancava qualcosa: WSL non poteva offrire l'esperienza più completa di una distribuzione Linux completa e autonoma.

Questa lacuna è stata colmata con il rilascio dell'ultima versione, WSL 2, nel 2020, con un kernel Linux completo ottimizzato da Microsoft. Tra gli altri miglioramenti, WSL 2 consente di eseguire distribuzioni Linux complete: Debian, Ubuntu, qualunque cosa. Non sei più limitato a eseguire solo comandi e utilità Linux selezionati.

Soprattutto, con WSL e WSL 2, non è necessario eseguire il dual boot in Windows O Linux. Entrambi possono essere eseguiti contemporaneamente. Puoi usare Windows come al solito mentre la tua distribuzione Linux è completamente disponibile (simultaneamente) in quella che Microsoft descrive come una macchina virtuale leggera e personalizzata.

Installare Windows Subsystem per Linux

Tutti i PC con Windows 10 possono eseguire il WSL originale, ma WSL 2 è disponibile solo con le versioni più recenti del sistema operativo 2. Per i sistemi X64, WSL 2 è compatibile con Windows 10 versione 1903, Build 18362 o successiva. Per i sistemi ARM64, WSL 2 è compatibile con Windows 10 versione 2004, Build 19041 o successiva.

La maggior parte dei file necessari per avviare WSL e WSL 2 sul PC sono già presenti nel sistema operativo Windows 10. Quindi installarlo implica semplicemente abilitare i componenti WSL e della macchina virtuale esistenti e quindi scaricare e installare l'ultimo kernel Linux e altri file, inclusa la distribuzione preferita.

Le istruzioni specifiche per l'installazione di WSL e WSL 2 esulano dall'ambito di questo articolo. Visitare il sito Web Microsoft per la procedura di installazione completa, inclusa una scorciatoia opzionale per i membri del programma Windows Insider. Inoltre, considera la possibilità di eseguire il backup dei tuoi dati personali e di sistema più preziosi nel caso in cui si verifichino errori imprevisti mentre procedi.

WSL non è un'esperienza Linux perfetta. Alcuni utenti WSL segnalano lievi ritardi nell'accesso al file system di Windows e lamentano la mancanza di accesso diretto ai controlli hardware di basso livello tramite la loro interfaccia Linux. Si dice anche che ci sia un leggero ritardo nelle prestazioni nell'ambiente VM in cui opera WSL. Se queste limitazioni ti riguardano, considera la configurazione completa del dual boot descritta di seguito.

Dual boot Windows 10 e Linux

Gli utenti che non saranno soddisfatti di nient'altro che di un'installazione Linux completamente efficiente e indipendente dovrebbero prendere in considerazione la creazione di un vero sistema dual boot, in modo che possano eseguire SIA Windows o Linux senza compromessi. Fortunatamente, i principali distributori Linux rendono questo processo molto semplice, con utilità di configurazione automatizzate che fanno la maggior parte del lavoro per te.

Il processo di ogni distributore Linux è leggermente diverso. Quindi, per semplicità, forniremo alcuni dettagli su come eseguire il dual boot di Windows con una distribuzione popolare, Debian.

NOTA: i dettagli che forniamo qui non sono i passaggi completi. Li forniamo solo per aiutarti a determinare se desideri (e sei in grado di) creare un sistema dual boot. Consultare sempre il sito Web del distributore Linux e seguire i passaggi di installazione specifici forniti lì.

Doppio avvio di Debian Linux e Windows 10

Avvio doppio diPrima di iniziare a configurare un sistema Windows 10-Debian Linux con doppio avvio, è necessario sapere come "creare un'immagine" del supporto di installazione avviabile, modificare l'ordine di avvio sul PC e allocare un partizione di archiviazione (quest'ultimo elemento è opzionale, poiché l'installatore Debian include un sottoinsieme di passaggi che possono guidarti attraverso il processo di partizionamento). Vedere Come installare Linux per brevi dettagli su alcune di queste procedure.

ATTENZIONE: eseguire sempre il backup dei dati personali e di sistema importanti prima di installare o modificare un sistema operativo. Sebbene gli strumenti e le utilità forniti includano funzionalità per salvaguardare il sistema operativo e i dati esistenti, possono verificarsi problemi imprevisti. Meglio prevenire che curare.

Per installare Debian e Windows 10 in una configurazione dual-boot, consultare la procedura di installazione completa e le esercitazioni disponibili sul sito Web di Debian, debian.org. Nel frattempo, per aiutarti a decidere se sei all'altezza del compito, ecco uno sguardo abbreviato e di alto livello ai passaggi coinvolti:

  1. Scarica un pacchetto di installazione Debian e immaginalo su un DVD, un'unità flash o un altro supporto. [Le opzioni aggiuntive includono l'acquisto di un DVD di installazione Debian precaricato da un fornitore o l'utilizzo dell'immagine cloud fornita da Debian a tale scopo.]
  2. Creare una nuova partizione non allocata (vuota) * sull'unità di archiviazione interna utilizzando l'utility Gestione disco di Windows.

    * L'installer Debian (vedere il passaggio 4) può guidarti attraverso questo processo di partizionamento, ma se hai le competenze, creare la tua partizione ora renderà i passaggi successivi più veloci.
  3. Modificare l'ordine di avvio del PC in modo che si avvii dallo slot del supporto appropriato (DVD, USB, scheda SD, ecc.) Piuttosto che dalla memoria interna.
  4. Riavviare il sistema per avviare l'installazione di Debian.

Una volta avviato il processo, vedrai un'interfaccia visiva in cui potrai scegliere tra un'installazione guidata o manuale. Dichiarerai la tua posizione, lingua e altre preferenze di base, così come elementi come il tuo nome host Debian, nome di dominio, nomi utente e password predefiniti.

Il partizionamento è coperto (puoi selezionare la partizione vuota che hai creato in anticipo o lasciare che il programma di installazione ti guidi attraverso i passaggi per crearne una). Alla fine, ti verrà chiesto di confermare le modifiche (cioè, di scriverle sul disco), dopodiché il processo procede con l'installazione di vari componenti Debian e pacchetti software, incluso l'ambiente "desktop" che desideri utilizzare (Cinnamon, KDE, Xfce, ecc.).

Come passaggio finale, ti verrà chiesto di installare il bootloader Grub, un'utilità che rileva più sistemi operativi sul tuo PC e ti consente di scegliere quale caricare al riavvio. In un ambiente multi-partizione, il bootloader Grub viene posizionato sulla partizione che esegue Windows.

Ricorda, i passaggi descritti qui sono incompleti. Per tutti i dettagli, consultare il sito web Debian, debian.org.

Laptop, computer e workstation Lenovo Linux

Lenovo offre ora un'ampia selezione di laptop, desktop e workstation di marca Think ultra affidabili con il sistema operativo Linux preinstallato. Avere la portabilità affidabile del più recente laptop ThinkPad o workstation mobile o la potenza aziendale muscolosa di un desktop ThinkCentre, ora con modelli selezionati di ciascuno con il sistema operativo Linux subito fuori dalla scatola.

Sfoglia oggi tutti i nostri più recenti laptop e computer Linux .

Acquista i prodotti correlati