I migliori portatili per la produzione musicale

La musica è come l'oceano: può cambiare il flusso di tutto il tuo stato d'animo, lavarti con l'emozione, e facilitare il tuo corpo in un diverso stato d'animo, tutto con poche note.

I migliori portatili di produzione musicale sono essenzialmente navi - manovrare, navigare e domare i C alti, e noi siamo qui per aiutarvi a scegliere quello perfetto per voi e il vostro viaggio audio.

Di seguito, vi guideremo attraverso i migliori computer portatili di produzione musicale, discuteremo quali fattori è necessario considerare, e ciò che i produttori di musica hanno bisogno in un computer portatile.

Il miglior portatile per non preoccuparsi più della velocità

I programmi di produzione musicale richiedono una RAM (memoria ad accesso casuale) veloce e un'ampia quantità di spazio su disco per funzionare in modo efficiente. Se vuoi una workstation che esegua programmi di produzione musicale come se fosse stata costruita per questo, hai bisogno di un computer con un processore di prima qualità e una quantità sostanziale di RAM.

I migliori portatili di produzione musicale usano processori d'élite con più core, 2,4 GHz di potenza di calcolo e, come minimo, 8 GB di RAM. Tuttavia, con tutti i programmi rigorosi, molti nel campo dell'audio digitale preferiscono un minimo di 16 GB di RAM.

Il miglior portatile per tesori di file musicali

Con il cloud storage online, l'archiviazione locale non è importante come prima, perché puoi salvare i tuoi file su internet - per gli utenti occasionali di computer. Ma come abbiamo detto, la produzione musicale richiede un sacco di programmi pesanti e grandi file che richiedono quantità massicce di storage.

L'SSD (solid state drive) è il preferito del momento perché è più leggero, più efficiente e più veloce dei tradizionali hard disk a rotazione. Gli SSD sono anche più silenziosi e affidabili dei tradizionali HDD.

Il tuo portatile ideale per la produzione musicale dovrebbe avere un sacco di spazio di archiviazione per tutti i tuoi file musicali, documenti, campioni e programmi. Una singola traccia complicata può accumulare 1 GB, quindi è facile capire perché i professionisti dell'audio digitale usano almeno 256 GB di memoria. Alcuni produttori musicali preferiscono usare un doppio disco, che è sia un SSD che un HDD, e aumenta la velocità e le prestazioni. Molti produttori usano anche un disco rigido esterno per l'archiviazione (anche se, se si ottiene la giusta workstation, non sarà necessario acquistare l'archiviazione esterna, in quanto i migliori computer portatili di produzione musicale sono dotati di 1 TB di storage o più).

Il miglior portatile con porte d'oro

Con la produzione musicale, hai tonnellate di strumenti da usare. La tua perfetta workstation audio digitale ha le porte di base, più tutti gli extra di cui avrai bisogno per produrre musica, con porte a volontà.

Alcune sono essenziali (il mouse wireless, le cuffie ad alta definizione, ecc.), e altre no. Il miglior portatile per registrare musica ha tutte le porte di base, più gli extra di cui avrai bisogno, con porte a disposizione.

Il miglior portatile per le stazioni di lavoro audio digitali

Probabilmente userai una DAW (digital audio workstation), quindi hai bisogno di un computer che possa gestire qualsiasi cosa tu scelga. Le DAW richiedono un'enorme quantità di potenza, memoria e velocità. Tuttavia, si può essere in grado di tagliare i costi se si presta attenzione alla DAW. Le workstation audio digitali di solito negano la necessità di una scheda audio e di altri strumenti, quindi controlla questo prima di impegnarti in un nuovo computer.

Il miglior portatile per viaggiare veramente liberi

La durata media della batteria è ovunque da 1 a 5 ore, ma a meno che non sia superiore a 7, continuate a cercare. Un sacco di computer portatili hanno una durata della batteria di ben oltre 10 ore, e alcuni anche fino a un giorno!

Le workstation mobili ThinkPad serie P di Lenovo hanno un'impressionante durata della batteria di 16 ore e sono le preferite dai designer creativi.

Non c'è bisogno di scendere a compromessi sulla grafica

Quando si tratta di grafica, avete due opzioni: una GPU dedicata (unità di elaborazione grafica), che è indipendente dal processore, o una GPU integrata, che è alimentata dal processore.

Con la tecnologia più recente, non è necessario utilizzare una GPU dedicata a meno che non si stia lavorando con grafica hardcore come i videogiochi, VR, o simili. Le più recenti GPU integrate sono più che capaci di gestire carichi di lavoro pesanti e produrre grafica di alta qualità.

Fattori da considerare

Quando si cercano i migliori portatili di produzione musicale, ci sono alcune caratteristiche chiave che non ci si può permettere di ignorare.

Processore – Hai bisogno di un processore potente per la produzione musicale. I migliori processori hanno core multipli e forniscono più di 2,4 GHz di potenza di calcolo per garantire un multi-tasking costante.

RAM – I programmi si basano ancora sulla RAM per la memoria, quindi è importante avere abbastanza RAM per supportare i programmi ad alta intensità di calcolo. La quantità minima di RAM richiesta per eseguire in modo coeso i tuoi programmi è di 8 GB, ma dovresti attenerti a 16 GB o anche 32 GB a seconda di quanto è intenso il tuo carico di lavoro.

Storage (SSD, HDD e disco rigido esterno) – Il cloud storage rende lo storage locale un po' meno importante, ma i migliori laptop di produzione musicale usano SSD (unità a stato solido), e alcuni utenti possono anche scegliere di aggiungere (o richiedere) dischi rigidi esterni. La quantità minima di storage che un laptop di produzione musicale dovrebbe avere è 256 GB, anche se la maggior parte nella professione dell'audio digitale raccomanda almeno un significativo 512 GB - 1 TB di storage.

Un sacco di porte accessorie – I migliori computer portatili di produzione musicale hanno abbastanza ingressi per ospitare gli accessori necessari come cuffie e mouse wireless, più porte aggiuntive per i gadget divertenti che vengono utilizzati meno spesso, ma comunque utili.

Wireless/Wi-Fi – Se stai caricando musica online (cosa che quasi certamente farai), hai bisogno di un Wi-Fi che sia più veloce di un gatto bagnato. Il nuovo standard IEEE è 802.11ac (5 GHz, fino a 1300 Mbps), che è quasi tre volte lo standard precedente (802.11n, fino a 450 Mbps).

Batteria a lunga durata – Vuoi eseguire programmi intensi che richiedono molto dalla tua batteria, ma hai comunque bisogno di una giornata di lavoro completa. Cerca una workstation con un'eccellente durata della batteria. Non accontentarti di qualcosa di meno di 7+ ore, anche se le migliori workstation superano facilmente le 10 ore in modalità ottimizzata.

Leggero ma robusto – I grandi computer portatili possono resistere a più di qualche caduta, urti e colpi. Come produttore musicale, è probabile che tu viaggi spesso con la tua postazione di lavoro, quindi hai bisogno che sia leggera ma ancora abbastanza resistente da cadere da una sedia (o due).

Display – I display non sono in cima alla lista per la produzione musicale, ma hai comunque bisogno di uno schermo con abbastanza spazio per il multitasking e un display HD chiaro. La maggior parte delle workstation sono dotate di un display ad alta risoluzione che ti servirà benissimo. La domanda è quale dimensione dello schermo (circa): piccolo 13", medio 15" e grande 17", e di quanta superficie dello schermo hai bisogno.

Grafica – I processori di oggi hanno GPU integrate che sono degni avversari delle GPU dedicate, e se non state lavorando con il video, le ultime GPU integrate sono più che sufficienti per qualsiasi compito di produzione musicale.

Webcam – Una grande webcam è fondamentale per qualsiasi postazione di lavoro nel 2021. Riunioni online, appuntamenti, consultazioni e altro ancora richiedono una webcam ad alta definizione che fornisca un video chiaro e nitido (punti bonus se si ottiene un bel microfono, ma la maggior parte delle persone ama usare le cuffie).

Di cosa hanno bisogno i produttori di musica in un computer portatile?

Il miglior portatile per i produttori di musica ha un processore fuori dal mondo, un tesoro di RAM e altoparlanti killer, ma ha anche alcune altre caratteristiche vitali.

I migliori portatili di produzione musicale hanno tutto il necessario per produrre le migliori tracce:

  • CPU con più core che può destreggiarsi anche con i programmi più hardcore con facilità
  • Almeno 8 GB di RAM, anche se la preferenza è 16 GB + per evitare problemi di latenza
  • Oltre 256 GB di storage SSD - preferibilmente 512 GB - 1TB +
  • Wi-fi fulmineo per caricare file e pubblicarli su servizi di streaming - 802.11ac (5 GHz, fino a 1300 Mbps), è il nuovo standard IEEE, che è quasi tre volte lo standard precedente (802.11n, fino a 450 Mbps)
  • Leggero ma abbastanza resistente da sopportare gli inevitabili incidenti sulla strada
  • Un sacco di ingressi (porte) per collegare tutti i tuoi accessori
  • Display ad alta risoluzione che è abbastanza grande per visualizzare più finestre affiancate, per snellire i compiti ed evitare l'affaticamento degli occhi
  • Batteria a lunga durata di almeno 7+ ore; la maggior parte dei professionisti della musica preferisce 10+ ore
  • Webcam per appuntamenti, riunioni e consultazioni online

Sì, la musica è come il mare, e hai bisogno della nave giusta per avere un viaggio di successo. Ecco perché ne abbiamo creato uno per te.

Con un processore potente, un sacco di spazio di archiviazione e tutte le porte di cui una nave potrebbe aver bisogno, il Lenovo ThinkPad serie P ha tutto ciò che serve per registrare la musica in una workstation leggera, robusta e altamente efficiente.

Acquista i prodotti correlati