Miglior portatile per la codifica

Dai videogiochi ai progetti STEM, il coding (o programmazione di computer) è ovunque, e sta diventando sempre più popolare. La cosa fantastica del coding è che chiunque può imparare a farlo, e non c'è bisogno di un portatile costoso per farlo - solo il portatile giusto.

Come codificatore, ci sono caratteristiche cruciali che devi avere in un computer - e la mancata considerazione di questi fattori si tradurrà probabilmente in surriscaldamento, ritardo e affaticamento degli occhi.

Per aiutarti a trovare la tua partita perfetta, abbiamo creato una guida al miglior computer portatile per la codifica. Qui, dettaglieremo i migliori computer portatili per la codifica, quali fattori considerare e di cosa hanno bisogno i codificatori in un computer portatile.

Il miglior portatile per la velocità di elaborazione

Come codificatore, hai bisogno di un flusso di lavoro ininterrotto, e per questo, hai bisogno del miglior processore (CPU). La CPU (unità di elaborazione centrale) è un chip sulla scheda madre che alimenta il portatile. Le migliori CPU hanno più core con più thread, 3.0 GHz o più di potenza di calcolo e, come minimo, 8 GB di RAM.

Probabilmente hai molta familiarità con la RAM, ma la tratteremo velocemente per quelli che non lo sono: i programmi che installi sul tuo computer utilizzano la RAM e hanno bisogno di una certa quantità di spazio su disco per funzionare in modo efficiente. Con tutti i programmi pesanti, la maggior parte dei codificatori professionisti preferisce almeno 16-32 GB di RAM per garantire che i compiti vengano eseguiti senza problemi.

Il miglior portatile per codificare ovunque

Ai codificatori piace essere in movimento, quindi una batteria di lunga durata è un must. La durata media della batteria del computer portatile può essere da 1 a 5 ore, ma può durare molto di più. I migliori codificatori non si accontentano di qualcosa di meno di una durata della batteria di 7 ore, e molti codificatori cercano una workstation nella gamma di 8-10+ ore.

Le ThinkPad P Series Mobile Workstations di Lenovo hanno un'impressionante durata della batteria di 16 ore e sono un favorito crescente dei codificatori in movimento.

Il miglior portatile con Clickety Clack

La tastiera è probabilmente la caratteristica più trascurata in tutte le stazioni di lavoro, ma per coloro che passano il 90% del loro tempo a scrivere (stiamo guardando voi, codificatori, scrittori e contabili), è un affare enorme. I migliori computer portatili per la codifica hanno un pad numerico a 10 tasti e hanno tasti facili da battere (ma non troppo facili).

Il miglior portatile per le porte a bizzeffe

Come codificatore, avrai un sacco di cose da collegare. Devi assicurarti che il tuo laptop ideale per la codifica abbia tutte le porte necessarie per gli strumenti (e i giocattoli) del tuo mestiere. È vitale avere le porte per gli accessori come un mouse wireless e le cuffie, più altre porte per i plug-in usati occasionalmente.

Il miglior portatile per codificatori ha tutte le porte di base, più gli extra di cui avrai bisogno per la codifica, con porte in più.

Una vista per gli occhi dolenti

Come qualcuno che costruisce siti web e applicazioni, un codificatore ha bisogno di molto spazio sullo schermo (spazio reale dello schermo) per aprire più finestre fianco a fianco. La maggior parte dei codificatori esperti raccomandano uno schermo full HD 15" + per aumentare lo spazio di lavoro ed evitare l'affaticamento degli occhi.

Con la tecnologia più recente, non è necessario utilizzare una GPU (unità di elaborazione grafica) dedicata, che è indipendente dal processore, a meno che non si stia lavorando con grafica hardcore come i videogiochi o la programmazione video. Le più recenti GPU integrate, che sono alimentate dal processore, sono più che capaci di gestire carichi di lavoro pesanti e produrre grafica di alta qualità.

Storage SSD o HDR?

Avere una massiccia quantità di memoria locale non è più importante come prima, perché si possono salvare i file su Internet, tuttavia, è ancora necessario un'unità di archiviazione primaria. La maggior parte degli esperti raccomanda un SSD (solid-state drive) rispetto a un HDD, perché è più veloce, più leggero e più efficiente.

Il minimo raccomandato è 256 GB. A seconda dei vostri progetti di codifica, potreste non aver bisogno di più spazio di archiviazione (fate riferimento alla sezione precedente sull'archiviazione dei file su internet, AKA il cloud). Con più opzioni di archiviazione e memoria, la workstation mobile Lenovo ThinkPad serie P è perfetta per i programmatori con molti programmi e molti dati.

Fattori da considerare

Se sei un codificatore, devi considerare alcune caratteristiche critiche prima di acquistare un computer portatile.

Processore – La CPU (unità di elaborazione centrale) è un chip sulla scheda madre del portatile. I migliori processori hanno più core e forniscono più di 2,4 GHz di potenza di calcolo (o velocità di clock). I codificatori hanno bisogno di una workstation con i migliori processori per assicurare un flusso di lavoro senza interruzioni.

RAM – Il cloud storage rende la RAM un po' meno importante, ma i programmi si basano ancora sulla RAM per la memoria, quindi è importante averne abbastanza per supportare i tuoi programmi ad alta intensità di calcolo. Le opzioni di memoria RAM disponibili sono 4 GB, che è il minimo indispensabile, 8 GB che è standard, e un'opzione da aggiungere. Il minimo raccomandato per i programmatori è 8 GB, 16 GB se hai intenzione di installare molti programmi impegnativi.

Storage – Il miglior portatile per la codifica usa SSD (solid state drive) come storage primario, poiché i tradizionali hard disk a rotazione sono più pesanti e hanno una velocità di avvio più lenta. Il minimo raccomandato per i codificatori (e chiunque in realtà) è 256 GB.

Display – I codificatori hanno bisogno di un ampio spazio di lavoro per evitare l'affaticamento degli occhi e visualizzare più finestre contemporaneamente. Gli esperti raccomandano uno schermo full HD 15" + per aumentare la superficie dello schermo e ottimizzare il multitasking.

Grafica – Non è necessario per i coder utilizzare una scheda grafica dedicata. I processori di oggi hanno GPU integrate che sono più che in grado di gestire la grafica hardcore. Finché non hai a che fare con la videografia o qualcosa di simile, dovresti essere a posto con l'ultima versione di una GPU integrata.

Un sacco di porte accessorie – I migliori computer portatili (non importa per chi sono) hanno abbastanza porte per ospitare i tuoi accessori. Come coder, sei destinato ad avere più tablet, monitor, cuffie e altri dispositivi intelligenti costantemente in uso. Controlla sempre per assicurarti che il portatile che stai prendendo abbia gli ingressi di cui hai bisogno prima di comprarlo, perché è una rottura avere sempre bisogno di estensori.

Wireless/Wi-Fi – Non c'è dubbio: come codificatore, hai bisogno del miglior Wi-Fi. Assicurati di avere almeno il nuovo standard IEEE: 802.11ac (5 GHz, fino a 1300 Mbps), che è quasi tre volte lo standard precedente (802.11n, fino a 450 Mbps).

Batteria a lunga durata – Ai programmatori piace essere mobili - questo è probabilmente uno dei motivi per cui stai considerando un portatile. Se quello che stai guardando non ha almeno 7 ore di durata della batteria, cercane un altro. Potresti anche comprare un desktop se devi caricare il tuo portatile ogni 3 ore.

Leggero ma robusto – Probabilmente viaggi spesso con la tua postazione di lavoro, quindi hai bisogno che sia leggera, ma comunque costruita come un carro armato. Non pensiamo che dovresti accontentarti di qualcosa di meno. Assicurati che la tua nuova postazione di lavoro possa sopportare la sua giusta quota di incidenti.

Webcam (e microfono) – Le webcam sono essenziali per qualsiasi portatile post-pandemia. Incontri online, appuntamenti e consultazioni richiedono tutti una webcam ad alta definizione che fornisca un video chiaro e nitido. Un buon microfono è un bonus, ma la maggior parte dei professionisti del computer preferisce usare le cuffie per evitare il feedback.

Di cosa hanno bisogno i codificatori in un computer portatile?

Fondamentalmente, ci sono alcune caratteristiche vitali di cui i programmatori hanno bisogno in un computer portatile, e abbiamo fatto una lista pratica per voi.

Il miglior portatile per la codifica ha tutto il necessario per un flusso di lavoro coesivo in movimento:

  • CPU con più core e thread che possono eseguire senza sforzo i programmi più hardcore
  • Wi-fi fulmineo per caricare file - 802.11ac (5 GHz, fino a 1300 Mbps), è il nuovo standard IEEE, che è quasi tre volte il precedente standard
  • Display ad alta risoluzione 15" + per ottimizzare il multitasking e prevenire l'affaticamento degli occhi
  • Leggero ma resistente per resistere agli inevitabili incidenti durante il viaggio
  • Un sacco di porte accessorie
  • Batteria a lunga durata di almeno 7 ore
  • Tastiera ergonomica con tastierino numerico a 10 tasti
  • Webcam per riunioni e consultazioni online

Il mondo si affida ai programmatori. Hanno bisogno degli strumenti giusti per progettare, creare e testare i siti web, i programmi e le applicazioni che usiamo ogni giorno.

Così, li abbiamo fatti diventare uno.

Con un processore formidabile, una RAM sostanziosa e una durata di livello militare, una workstation mobile ThinkPad serie P è perfetta per i programmatori.

Acquista i prodotti correlati