Dovresti costruire o comprare un PC da gaming?

I giocatori seri sanno quanto sia importante il loro impianto quando si tratta di battere la concorrenza. Fai una ricerca online per accessori di gaming e ti si presenterà pagina dopo pagina di risultati per tutto, dalle schede grafiche di fascia alta alle sedie da gaming ergonomiche.

Ascoltate qualsiasi conversazione tra i giocatori e probabilmente sentirete la discussione includere argomenti come core, overclock, GPU e frame rate.

C'è anche la possibilità che la conversazione vada alla deriva verso uno dei più grandi dibattiti nel mondo del gaming: Dovrei comprare un computer da gaming off-the-shelf o costruirmene uno da solo?

Sfortunatamente, non c'è una risposta semplice. La scelta dipende da fattori tra cui i tipi di giochi che ti piace giocare, il tuo livello di comfort quando si tratta di maneggiare componenti delicati del computer e, naturalmente, la quantità di denaro che hai da spendere.

Vantaggi della costruzione

I giocatori possono essere estremamente dedicati al loro hobby, quindi non è una sorpresa che molti optino per costruire il proprio impianto di gaming. Questo permette loro di personalizzare la loro configurazione per adattarla alle loro esigenze, e c'è una certa quantità di orgoglio e di diritto di vantarsi che viene con la sconfitta di un esercito alieno con gli strumenti che hai costruito tu stesso.

In particolare, costruire il proprio impianto offre una serie di vantaggi rispetto all'acquisto di un impianto precostruito. Questi includono:

  • Risparmio di costi - In alcuni casi, costruire il proprio computer da gaming può essere meno costoso che comprare una macchina precostruita, in particolare quando si tratta di usare componenti di fascia molto alta. Le macchine di fascia alta pre-costruite occasionalmente vengono con alti ricarichi che possono renderle più costose rispetto alla costruzione di una macchina comparabile da zero.
  • Personalizzazione - Costruire la tua macchina ti permette di selezionare i componenti che corrispondono ai tuoi bisogni e desideri specifici. Alcuni giochi hanno requisiti diversi in termini di processori e schede grafiche rispetto ad altri, quindi se ti concentri su un gaming particolare puoi costruire una macchina specificamente progettata per quell'impresa.
  • Aggiornamenti facili - Le macchine pre-costruite sono occasionalmente limitate quando si tratta di aggiornare vari componenti. Se un particolare componente non soddisfa più le vostre esigenze, sostituirlo può essere un compito relativamente facile. Inoltre, la conoscenza che si acquisisce costruendo la propria macchina vi aiuterà ad eseguire questi aggiornamenti. E se c'è un problema, potresti essere in grado di risolverlo da solo invece di dover portare il tuo impianto al negozio di computer locale.
  • Competenze utili - I computer sono parte integrante delle nostre vite, e questo non cambierà. Come tale, l'assistenza e la riparazione dei computer è diventata un grande business. Secondo l'U.S. Bureau of Labor Statistics, la paga mediana per gli specialisti del supporto informatico è di 54.760 euro all'anno e si prevede che il campo cresca molto più velocemente del mercato del lavoro nel suo complesso. Le abilità che impari costruendo il tuo PC possono essere la base di una carriera lucrativa.

Vantaggi dell'acquisto

Anche se costruire il proprio PC da gaming ha certamente i suoi vantaggi, ci sono molti casi in cui comprare una macchina precostruita è preferibile. Questi includono:

  • Risparmio sui costi - Anche se ci sono scenari in cui è più conveniente costruire, ce ne sono molti altri in cui è più conveniente comprare. Questo è particolarmente vero quando si tratta di PC da gaming di medio livello. I produttori di computer comprano componenti a migliaia, assicurandosi risparmi significativi nel processo. Inoltre, i produttori spesso eseguono vendite che possono rendere l'acquisto di una macchina pre-costruita significativamente più economica della costruzione.
  • Compatibilità assicurata - Quando si costruisce un computer da zero, occasionalmente sorgono problemi di compatibilità. Un componente può non funzionare bene con un altro, causando problemi di prestazioni o instabilità del sistema. Questi problemi non sono un fattore con una macchina precostruita perché il produttore ha già condotto test approfonditi per garantire che i componenti lavorino bene insieme.
  • Garanzie e supporto - Ammettiamolo: Molti di noi semplicemente non hanno il tempo, le abilità o il desiderio di lavorare sui propri computer. Occasionalmente si verificano problemi che sono al di là delle competenze di molti costruttori dedicati. Con una macchina precostruita, il supporto tecnico è a una telefonata o un'e-mail di distanza. E se il problema non può essere risolto al telefono o un componente si rompe, la maggior parte dei produttori rispettabili offre garanzie che coprono la riparazione o la sostituzione.
  • Software in dotazione - Spesso trascurato nel dibattito costruire vs. comprare è il costo del sistema operativo e di qualsiasi software aggiuntivo. Un PC precostruito tipicamente viene precaricato con il sistema operativo e una serie di altri software, mentre dovrai acquistare quel software separatamente quando costruisci. Il costo di Windows 10 da solo può superare i 100 euro, e l'aggiunta degli altri pacchetti che possono venire con una macchina precostruita può portare il totale a 500 euro o oltre.

Scomposizione dei costi di costruzione

Di nuovo, una delle considerazioni più importanti quando si decide se costruire o comprare è la quantità di denaro che si deve spendere. Consideriamo alcuni scenari che possono aiutare a prendere una decisione.

Nel caso di un impianto di gaming di medio livello, ecco una lista di controllo dei componenti di cui avrete bisogno e il loro costo tipico:

  • CPU- Le CPU di medio livello si aggirano generalmente intorno ai 150 euro.
  • Scheda madre - Questo costerà circa 125 euro.
  • Scheda grafica - Qui è dove entrano in gaming i soldi veri. Una scheda grafica di medio livello adatta al gaming ti costerà circa 400 euro.
  • Memoria - Avrete bisogno di almeno 8MB per una macchina di medio livello. Questo costerà circa 50 euro, a seconda della fonte.
  • Storage - Un disco a stato solido è la scelta migliore per il gaming. Aspettatevi di spendere almeno 150 euro.
  • Alimentazione - Non è la parte più eccitante del progetto, ma non è un posto dove si vuole lesinare. Un alimentatore affidabile costerà circa 125 euro.
  • Case - I giocatori sono orgogliosi dei loro impianti, e spesso desiderano un case che mostri i componenti all'interno. Un case alla moda con illuminazione e pannelli trasparenti costerà almeno 100 euro, se non molto di più.
  • Adattatore lan wireless- $25
  • Sistema operativo - Come accennato sopra, state guardando 100 euro o più per una copia standalone di Windows 10 Home.
  • Mouse e tastiera - Aspettatevi di spendere un minimo di 100 euro per un mouse e una tastiera di qualità progettati per il gaming.

Siate consapevoli che i prezzi di cui sopra sono cifre approssimative che possono cambiare su base giornaliera, ma sommandoli si arriva al totale di un progetto di costruzione di circa 1.100 euro. Rendetevi conto anche che la cifra esclude il supporto.

Confrontatelo con il Lenovo C730 Gaming Cube, che è disponibile con un processore Intel® Core™ i9-9900K di nona generazione (3.60 GHz, fino a 5.0 GHz con Turbo Boost, 8 core, 16 thread, 16 MB di cache), fino a 32 GB di memoria DDR4 2666MHz e opzioni per una scheda grafica NVIDIA® GeForce® RTX™ 2080 8GB. Anche in questo caso, il prezzo può variare, ma il costo del C730 è paragonabile a quello di una macchina "build-your-own", con l'ulteriore vantaggio di un anno di garanzia.

Ovviamente, qualsiasi macchina costruita sarà un modello desktop. Se desideri la portabilità, una macchina da gaming portatile è un requisito. Il laptop IdeaPad Gaming 3i di Lenovo dispone di un processore Intel® Core™ i5-10300H di decima generazione (2,50 GHz, fino a 4,50 GHz con Turbo Boost, 4 core, 8 thread, 8 MB di cache), 8 GB di memoria DDR4 2933MHz e una NVIDIA® GeForce® GTX 1650 4GB. Tutto questo e molto altro per un prezzo che è più di 300 euro inferiore a quello di una macchina comparabile costruita in proprio.

Se stai cercando un impianto top di gamma (e il prezzo non è un problema), è facile spendere 1.000 euro o più per una scheda grafica, 500 euro per un processore e 150 euro per 32GB di memoria. Includi un'unità ottica, un adattatore lan, un'espansione dello storage e un raffreddamento a liquido, e il prezzo del modello build-your-own può facilmente arrivare a diverse migliaia di euro.

Confrontalo con il Legion T730 Gaming Tower di Lenovo, con il suo processore Intel® Core™ i9-9900K di 9a generazione con vPro™ (3,60 GHz, fino a 5,0 GHz con Turbo Boost, 8 core, 16 thread, 16 MB di cache), 32 GB di memoria DDR4 2666MHz, 2 TB 7200 RPM HDD + 1 TB PCIe SSD storage e la scheda grafica NVIDIA® GeForce® RTX™ 2080 Super 8GB. Il Legion T730 viene anche con Windows 10 Pro installato.

La linea di fondo

In definitiva, se costruire o comprare dipenderà in gran parte dalle vostre specifiche esigenze, abilità e desideri. Se volete affrontare il progetto da soli, fatelo pure.

Ma se preferisci la sicurezza e l'affidabilità di un computer pre-costruito così come la garanzia e il supporto che un tale acquisto offre, guarda cosa ha da offrire Lenovo.

Acquista i prodotti correlati