Come installare Kali Linux

cercando di installare Kali Linux? Non è sorprendente. Kali Linux è ampiamente elogiato per le sue capacità nella sicurezza delle informazioni e nell'analisi forense dei dati. In questo articolo, esamineremo alcuni fatti di base sulla distribuzione Kali e ti presenteremo un modo semplice per installarlo.

Creato dal gruppo Offensive Security nel 2013, Kali Linux - basato su Debian - è molto popolare tra i professionisti della sicurezza delle informazioni e i cosiddetti hacker etici. Il core del sistema operativo Kali e più di 600 strumenti e utilità software associati sono ottimizzati per attività come test di penetrazione (simulazione di attacchi informatici) e controllo / analisi forense dei dati. Kali rientra nella stessa categoria di ArchStrike, Backbox e altre distribuzioni Linux incentrate sulla sicurezza.

Kali non è per i principianti. Come qualsiasi sistema operativo Linux, puoi utilizzarlo per eseguire il PC, avviare un browser Web o digitare un documento aziendale. Ma l'obiettivo di Kali Linux è la sicurezza avanzata delle informazioni. Se è quello che stai cercando, continua a leggere per imparare come mettere Kali sul tuo PC.

IMPORTANTE: le istruzioni qui presentate sono di alto livello e abbreviate rispetto a quelle fornite da ogni distributore Linux. Hanno lo scopo solo di aiutarti a decidere se sei in grado di installare Linux sul tuo PC. Se procedi, usa le istruzioni fornite dal tuo distributore Linux. Lenovo non è responsabile per eventuali problemi che si verificano se / durante l'installazione.

Cose da fare prima di installare Kali Linux

Prima di iniziare, esegui il backup e salva tutti i dati importanti sul PC in cui installerai Kali Linux. Le installazioni ad avvio singolo come quelle descritte qui cancelleranno l'intero disco rigido e, sebbene siano disponibili opzioni per installare Kali utilizzando solo lo spazio su disco inutilizzato, possono verificarsi errori. Meglio prevenire che curare.

Devi anche assicurarti che il tuo sistema supporti Kali Linux. Il sistema operativo Linux non richiede molto in termini di risorse, ma Kali - come tutte le distribuzioni - ha alcuni requisiti minimi (questi erano efficaci all'inizio del 2021):

Kali Linux - Piattaforme supportate:

  • amd64
  • i386
  • ARM

Kali Linux - Risorse di sistema:

  • server di base shell (nessun desktop o software):
    • 128 MB di RAM (512 consigliati)
    • 2 GB di spazio su disco
  • Con desktop standard e strumenti software:
    • 2 GB di RAM
    • 20 GB di spazio su disco

I passaggi di installazione qui descritti richiedono anche un'unità CD / DVD scrivibile o un'unità USB e supporto appropriato su cui salvare l'ISO scaricato e altri file. [Le opzioni di installazione di rete sono disponibili ma non descritte qui.] Potrebbe anche essere necessario un hypervisor come Linux KVM, Oracle VirtualBox o Xen per creare e gestire la macchina virtuale (se utilizzata) e un'utilità per creare un supporto USB avviabile ( Etcher, Rufus, usbimager, ecc.).

Installare Kali Linux (avvio singolo)

installazione di Kali Linux è semplice. A seconda del tuo livello di conoscenza, puoi scegliere tra opzioni di installazione guidata e manuale. I passaggi che descriviamo qui sono di alto livello e non affrontano tutte le opzioni. Naturalmente, i dettagli completi sono disponibili sul sito web di Kali, Kali.org.

Il processo di installazione descritto qui è ad avvio singolo, il che significa che vuoi che Kali Linux sia l'unico sistema operativo sul tuo PC. Il software di installazione di Kali ti fornirà opzioni aggiuntive, incluso il dual-boot su Linux o su un altro sistema operativo come Windows, ma questi passaggi non sono elencati in questo articolo.

Scaricare la ISO di Kali e cambiare l'ordine di avvio

Inizia scaricando il pacchetto ISO di Kali Linux da Kali.org. Dall'inizio del 2021, puoi scegliere tra "Kali Linux ISO" per supporti CD / DVD o "Kali Linux Live" per supporti USB. Copiare i file su CD / DVD o utilizzare una delle utilità sopra descritte per creare l'immagine dei file su USB avviabile.

Successivamente, a seconda del supporto scelto, imposta il sistema per l'avvio dall'unità CD / DVD o USB, in modo che l'ISO di Kali e il bootloader possano essere attivati nel passaggio successivo. Vedere Come installare Linux per ulteriori informazioni sulla modifica dell'ordine di avvio, utilizzando una speciale combinazione di tasti per accedere alla modalità di configurazione o modificando il file BIOS.

Configurare e avviare l'installazione di Kali

Per configurare e avviare l'installazione di Kali, seguire le istruzioni sul sito Web di Kali. Per ora, ecco uno sguardo di alto livello ai passaggi * richiesti per installare il pacchetto ISO scaricato:

* In vari punti, ti verrà chiesto di scegliere la lingua, la posizione, il tipo di tastiera, il fuso orario e così via. Per semplificare le cose, non elenchiamo ciascuno di questi passaggi nell'elenco.

  • Avvia il tuo sistema. Il programma di installazione di Kali verrà riconosciuto e il processo inizierà.
  • Scegli il tuo metodo di installazione: grafico o basato su testo. [C'è una terza opzione per le installazioni live, ma non è descritta qui.]
  • Immettere il nome host del sistema per il networking.
  • Crea gli account utente iniziali e le password.
  • Scegli come configurare e partizionare il tuo disco: qui è dove scegli un ambiente di base ad avvio singolo (cancella il disco) o una delle altre opzioni non descritte qui (inclusa un'opzione di avvio doppio che tenta di installare Kali sulla più grande area disponibile spazio libero su disco).
    • Scegli l'installazione guidata o manuale (in base alle tue capacità e capacità).
    • Se lo desideri, puoi crittografare Kali Linux in modo che sia necessaria una password per avviarlo.
  • Designare il disco su cui installare Kali.
  • Conferma le tue selezioni e, quando sei pronto, scegli Continua. Questo avvia il processo di partizionamento e installa il core del sistema operativo Kali ma non l'ambiente desktop, i metapacchetti e così via.

A seconda delle selezioni nei passaggi precedenti, è possibile che ti venga chiesto di eseguire ulteriori passaggi in questo momento. Ciò può includere la scelta delle password di crittografia, l'immissione di informazioni sul proxy HTTP, ecc.

Completare l'installazione di Kali Linux

Dopo aver installato il core del sistema operativo Kali, sceglierai i metapacchetti da installare, incluso il desktop Linux (per impostazione predefinita, è XFCE, ma puoi scegliere altri, come la cannella o qualcos'altro). I metapacchetti sono raccolte curate di applicazioni Linux: nel caso di Kali, questo include gli oltre 600 strumenti di sicurezza e utilità che hanno reso famosa la distribuzione.

Ti verrà anche chiesto se installare il bootloader all'interno della partizione del disco principale: così facendo il sistema operativo Kali che hai appena installato verrà caricato automaticamente ogni volta che accendi il PC. Salterai questa selezione in uno scenario di avvio doppio (in modo da poter scegliere quale sistema operativo caricare ogni volta).

Infine, riavvia il tuo PC. In base alle scelte che hai fatto sopra, dovrebbe avviare immediatamente Kali Linux, pronto per l'uso.

È ora possibile procedere ai tipici passaggi di post-installazione. Gli esempi includono il controllo degli ultimi aggiornamenti del sistema operativo, la modifica delle password predefinite e forse il salvataggio di un'istantanea del sistema per un backup e un ripristino più semplici, se necessario in seguito.

Laptop, computer e workstation Lenovo Linux

Lenovo offre ora un'ampia selezione di laptop, desktop e workstation di marca Think ultra affidabili con il sistema operativo Linux preinstallato. Avere la portabilità affidabile del più recente laptop ThinkPad o workstation mobile o la potenza aziendale muscolosa di un desktop ThinkCentre, ora con modelli selezionati di ciascuno con il sistema operativo Linux subito fuori dalla scatola.

Sfoglia oggi tutti i nostri più recenti laptop e computer Linux .

Acquista i prodotti correlati