Dreamworks Success Story

Prestazioni straordinarie
per un'immaginazione
senza limiti

Con Lenovo Neptune™ e le soluzioni HPC (High-Performance Computing), DreamWorks Animation dà vita a idee sempre più incredibili ed entusiasmanti.

Soluzioni di infrastruttura Lenovo per ambienti data‑centered

La storia

DreamWorks Animation ha creato capolavori animati come Shrek, Kung Fu Panda, Dragon Trainer, Trolls, I Croods e Baby Boss. Ogni film creato è un'evoluzione dei precedenti e la tecnologia sempre più all'avanguardia che sta alla base apre la strada a possibilità visive sempre nuove.

Ogni singolo elemento di un film d'animazione CG (Computer Generated) è generato dal computer e creato dall'artista, con modellazione geometrica, animazione, presentazione, strutturazione e simulazione che seguono le proprietà della fisica reale.

La realizzazione di un film d'animazione CG richiede un'incredibile quantità di dati e il meglio delle capacità HPC (High-Performance Computing).

Scopri le soluzioni HPC

Scopri come ingegneri e animatori DreamWorks aprono la strada a nuove possibilità grazie all'infrastruttura HPC.

Silo

LA
PARTNERSHIP

Il data center di DreamWorks era già al limite della capacità, sia per quanto riguardava lo spazio fisico che per l'alimentazione e il raffreddamento. Per soddisfare la domanda di creazione di contenuti con un livello sempre più alto di fedeltà visiva sullo schermo, lo studio di animazione è andato in cerca di innovazioni in materia di tecnologia, maggiore efficienza e maggiore densità a supporto delle ambizioni creative e del business in continua crescita. Era necessaria una potente innovazione che offrisse anche scalabilità e progresso continuo per il futuro.

DreamWorks ha scelto di collaborare con Lenovo per l'assistenza clienti, l'esperienza nella gestione della complessità IT, la tecnologia all'avanguardia e il controllo sulla supply chain. Insieme, abbiamo creato un'infrastruttura HPC locale che ha offerto miglioramenti in termini di scalabilità ed efficienza. E lo abbiamo fatto durante una pandemia globale.

Il risultato

Grazie alla collaborazione e alle potenti soluzioni HPC con tecnologia di raffreddamento a liquido Neptune per il data center, la tecnologia di DreamWorks può tenere il passo con l'innovazione creativa.

up arrow

Aumento delle
capacità di elaborazione del  20%

server icon

Sistemi di elaborazione ad alte prestazioni pensati per il futuro

water icon

Costi di raffreddamento ridotti grazie all'uso di acqua proveniente da fonti esistenti

Technology

Tecnologia di
raffreddamento a liquido
Neptune

Con la tecnologia di raffreddamento a liquido Direct to Node Neptune di Lenovo, DreamWorks può sfruttare al meglio il pluripremiato renderer MoonRay e i sistemi di calcolo cloud Arras, con capacità di rendering interattivo avanzato che consente un feedback dell'artista quasi in tempo reale.

Neptune utilizza acqua calda, convogliata direttamente attraverso i dissipatori di calore sulle schede madri per disperdere efficacemente il calore dai sistemi di elaborazione e farlo circolare attraverso il sistema di raffreddamento dell'edificio. Questa tecnologia di raffreddamento Direct to Node consente prestazioni di elaborazione massime in ogni momento, senza necessità di compromessi tra prestazioni, efficienza energetica e risparmio sui costi.

 
 

Come funziona

Direct to Node (DTN) Warm Water Cooling

Thermal Transfer Module (TTM)

Servendosi di acqua direttamente convogliata nell'unità di sistema per raffreddare i componenti, invece di usare ventole di sistema e aria raffreddata, ThinkSystem SD650 di Lenovo rimuove il calore (fino a 50 °C) da CPU, memoria, I/O, storage locale e regolatori di tensione.

  • Permette ai componenti strategici del server di funzionare a temperature inferiori rispetto a quelle registrate nei sistemi standard raffreddati ad aria
  • Consente a DreamWorks di utilizzare processori Xeon® scalabili fino a oltre 240 W senza dover rispettare il limite di 165 W imposto dai sistemi tradizionali con raffreddamento ad aria
  • Offre prestazioni superiori con un consumo energetico inferiore

Questo modulo integra un condotto termico riempito di liquido e sigillato ermeticamente in un dissipatore di calore tradizionale e viene impiegato nel modello ThinkSystem SD650 con raffreddamento ad aria per consentire l'utilizzo di CPU con una potenza elettrica maggiore.

  • Consente il trasferimento del calore dalla CPU a un'area con più spazio disponibile per disperderlo
  • Permette l'impiego di CPU con potenza elettrica maggiore, dotate di più core/potenza di elaborazione (205 W)
  • Mantiene moderata la velocità della ventola per ridurre il livello del rumore
Dreamworks - The Bad Guys

DreamWorks non si è limitata ad aggiornare il data center. L'ha reso a prova di futuro.

Grazie all'aumento della velocità di elaborazione e della quantità di core del data center esistente, i team creativi e di produzione di DreamWorks possono svolgere iterazioni più frequenti, rendere più complesso e ricco ogni aspetto di ogni film e prendere decisioni più velocemente. E gli ingegneri possono collaborare con gli artisti e fornire loro gli strumenti di cui hanno bisogno per dare vita alla loro visione creativa.

Di conseguenza, i profitti continuano a migliorare e l'immaginazione prende vita in modi sempre nuovi.

 

Cosa puoi rendere possibile con le soluzioni di intelligenza artificiale e analisi di Lenovo?

Passa da data center a "Data-Centered" con le soluzioni di intelligenza artificiale e analisi di Lenovo. Adottiamo un approccio incentrato sul cliente per fornire soluzioni collaudate e facili da distribuire con cui realizzare la trasformazione basata sull'intelligenza artificiale e sfruttare appieno il potenziale dei dati.

hamburger-menu-icon hamburger-menu-icon
  • The DreamWorks Story
  • Download as PDF

close menu
Confronta  ()
removeAll x